Unipol Banca Weekly – Numero 31

Domenica il Trofeo Alfasigma, poi la Festa dei più piccoli. E lunedì l’Under 15 inizia le Finali Nazionali

Leggi il seguito

Virtus Pallacanestro Bologna 2019-05-24 18:26:54

Virtus Unipol Banca – Stamura Ancona 114-79 (28-25, 60-40,85-61)

Virtus Bologna: Deri 7, Nicoli 17, Frascari 3, Venturoli 24, Solaroli 14, Guastamacchia 15, Orsi 9, Camara 6, Tintori 4, Peterson 8, Battilani 2, nobili 5. All. Vecchi

Ancona:Marconi 5, Bolognini 8, Cognini 8, Marini 8, Sampaolesi 3, Gospidinon 9, Mancini 2, Sveikata 4, Bendia, Petrillu 7, Giombini 22, Gnoffo 3.

Netta vittoria per l’Unipol banca che superando tra le mura amiche Ancona mette in cassaforte il primato del girone con una giornata di anticipo. Inizio bene in attacco la Virtus ma la difesa è pigra e Ancona ne approfitta per tenere in partita al termine di un promo quarto pirotecnico. Nella seconda frazione ai ragazzi di coach Vecchi basta stringere le maglie in difesa per raggiungere i 20 punti di vantaggio con ben 60 punti segnati all’intervallo lungo. Dopo la pausa la difesa bianconera cala nuovamente forte dell’abbondante vantaggio, ma l’attacco fluido e il contropiede sul finire del quarto ferma le velleità do rimonta dei marchigiani. Nell’ultimo quarto nulla cambia cin la formazione do casa che può distendersi più volte in contropiede e mettere a referto ben 114 punti alla sirena finale. Ultimo impegno del girone Martedì 28 in trasferta contro BSL.

Leggi il seguito

Under 13 – Unipol Banca sconfitta a San Lazzaro

BSL San Lazzaro – Unipol Banca Virtus Bologna 98-67 (27-18; 49-44; 78-54)

San Lazzaro: Nobili 3, Dondi, Zani 32, Ghini 2, Ottavi, Folesani 3, Ferri 5, Parenti 2, Frigieri 7, Cuccoli 15, Nicolosi, Piazzi 31. All. Melchioni.

Virtus Bologna: Lelli Ricci 8, Trasforini, Boggian 6, Bylyku 17, Soli, Ranieri 5, Braccio 4, Fiorentini 17, Tugnoli, Galvan 2, Paolucci, Berlati 8. All. Largo.

Pesante sconfitta esterna nella semifinale di andata sul campo della Bsl San Lazzaro. Pessimo approccio iniziale dei bianconeri mentre i padroni di casa scappano subito sulla doppia cifra di vantaggio. L’inerzia a fine primo quarto torna nelle mani delle Vu Nere che alla pausa lunga accorciano il distacco fino al -5.
La partite viene però decisa nella terza frazione, quando i padroni di casa infliggono all’Unipol Banca un eloquente 29-10 di parziale che condanna la Virtus alla netta sconfitta.

Leggi il seguito

Under 16 – L’Unipol Banca supera Padova

Petrarca Padova  – Unipol Banca Virtus Bologna 79-84(15-29, 41-50, 59-69)

Padova: Marchesini 18, Bombardieri 12, Gaspari 22, Zocca 11, Mbengue, Basso 1, Curculacos, Desci, Dia 11, Allegro 4. All. Zanatta

Virtus Bologna: Grotti 14, Colombo 17, Scagliarini 12, Furin 4, Salsini, Nicoli, Ferdeghini 10, Minelli, Ruffini 8, Tabellini, Barbieri 10, Terzi 9. All. Vecchi

Importante successo per l’Unipol Banca under16, che in virtù di una grande prova squadra espugna il campo di Padova e ipoteca come minimo il secondo posto del girone. Eccellente la partenza bianconera e nulla può la difesa dei padroni di casa per arginare l’attacco virtussino che mette a referto ben 29 punti al primo intervallo. Padova cerca di reagire con la zona press e approfittando di qualche palla persa rientra gradualmente in partita, ma alla pausa di metà gara la Virtus ha ancora 9 lunghezze di vantaggio. Terzo quarto sullo stesso tema con i padroni di casa che pressano furiosamente i bianconeri che sbagliano qualche conclusione, ma senza mai perdere l’inerzia della partita. Sono ancora 10 o punti di vantaggio in apertura di ultima frazione e i bianconeri di coach Vecchi sono lucidissimi nel rispondere colpo su colpo ai tentativi di rientro dei padovani. A 2′ dalla fine il vantaggio raggiunge addirittura di 14 punti, ma gli indomiti padroni di casa riescono a riportarsi sul -5. Ma Ancora grande freddezza per l’Unipol Banca che chiude il discorso coi tiri liberi e congelando il pallone nei possesso finali. Prossimo impegno ultima partita del girone sabato ore 16.45 palestra Porelli.

Leggi il seguito

Addio a Valentino Battisti, tricolore con la Virtus nel 1995

E’ scomparso prematuramente a sessant’anni. Giocò anche a Milano, Reggio Calabria e Siena

Leggi il seguito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: