21° Progetto “Il Basket nelle Scuole”: Sasso Morelli

Il progetto “Il basket nelle scuole” non si ferma, visto che con la visita odierna alla scuola primaria di Sasso Morelli, i Biancorossi hanno raggiunto la 10^ tappa dell’edizione di quest’anno, giunta al suo 21° anno consecutivo di tour nelle scuole.

Gli atleti che oggi hanno incontrato i 400 studenti della scuola di Sasso Morelli sono Robert Fultz e Marco Montanari, accompagnati dai responsabili del Progetto, i dirigenti Max Fiera e Alex Petrilli. Tantissime le domande che i piccoli alunni hanno posto ai giocatori imolesi, i quali hanno raccontato loro le rispettive esperienze scolastiche e sportive, svelando i tanti sacrifici compiuti nel corso della loro crescita umana e professionale, oltre, naturalmente, le tante gioie sportive registrate negli anni.

Non poteva poi mancare l’arrivo a sorpresa di “Gina la Gallina”, mascotte biancorossa griffata Le Naturelle, main sponsor dell’Andrea Costa, la quale, anche oggi, ha suscitato entusiasmo e divertimento tra i piccoli presenti.

Dall’edizione di quest’anno, infatti, oltre ai partner già consolidati Hera e Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, si è aggiunto il Gruppo Eurovo che, con il brand Le Naturelle, ha deciso di iniziare questa avventura con i Biancorossi.

Tornando all’incontro odierno, ad ogni alunno sono stati consegnati in regalo un poster della squadra, un biglietto omaggio per un adulto, valido per la sfida al PalaRuggi di domenica 24 febbraio contro Cagliari, e un gadget offerto da Le Naturelle.

Grazie alla visita a Sasso Morelli, gli studenti incontrati quest’anno dall’Andrea Costa sono diventati ben 2700! Un numero vertiginoso, oltre che molto importante se si pensa alla borsa di studio messa in palio da Hera, per la classe che realizzerà il cartellone più significativo con tema l’Acqua, un bene prezioso che bisogna salvaguardare.

Il prossimo incontro è previsto per giovedì 7 marzo 2019, quando altri atleti della La Naturelle Imola Basket si recheranno alla scuola primaria di Bubano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: