Imola fino alla fine: Treviso vince per 76-84

Le Naturelle Imola Basket – De Longhi Treviso 76-84
( 23-18; 44-43; 56-60 )

IMOLA: Ndaw ne, Montanari, Crow 9,
Wiltshire ne, Fultz 9, Calabrese ne, Bowers 15,
Rossi 4, Simioni 9, Raymond 24, Magrini 6. 
All. Di Paolantonio

TREVISO: Tessitori 14, Logan 32, Burnett 4,
Sarto ne, Alviti 5, Barbante ne, Imbrò 3, Chillo 5,
Uglietti 4, Severini 6, Lombardi 11.
All. Menetti

Nel pre partita di Le Naturelle Imola Basket e De Longhi Treviso i due USA imolesi sono premiati come MVP del campionato di Serie A2 girone Est, dei mesi di gennaio e febbraio.
Comincia a ritmo serrato il primo quarto con i trevigiani trascinati da Tessitori e Logan, ma Imola si porta in vantaggio al 6’ di gioco con una bomba di Fultz dall’angolo: 13-9.
Logan prova a riaccorciare le distanze ma è ancora Fultz che ben servito da Crow con un altra tripla riporta gli imolesi a +4 (16-12). I biancorossi ritrovano anche due ex sul parquet del Ruggi, Alviti e Chillo, che apportano il loro contributo per il recupero dei biancoblu ma Le Naturelle con un’altra bomba di Fultz e Raymond, che dalla lunetta non sbaglia, tornano in vantaggio, al termine del primo quarto, per 23-18. E’ anche tempo di Magrini e Montanari che entrano dalla panchina e danno energia alla squadra, ma è Simioni che sotto la plance lotta contro Imbrò e realizza il canestro del +8: 28-20. I padroni di casa macinano ancora punti ma la squadra di Coach Menetti torna alle calcagna dei biancorossi: 41-38 al 18’.
Recupera Treviso ma Imola torna nello spogliatoio in vantaggio di una lunghezza: 44-43 all’intervallo lungo. E’ ancora Tessitori a fare il bel tempo per i trevigiani e a riportare i suoi in vantaggio mentre Imola rimane ferma ai blocchi: 44-49 al 24’. Time out Coach Di Paolantonio.
E’ Bowers che al 24’ sblocca il risultato per i suoi realizzando da sotto la plance e l’aggiuntivo procuratosi: 47-49. Le Naturelle recupera grazie al canestro di Crow ma le due bombe consecutive di Logan e Severini riportano la De Longhi in vantaggio a +6: 49-55. I biancorossi provano a recuperare e lo fanno con Raymond e Magrini ma Treviso impone la sua fisicità e al termine del terzo quarto il punteggio è di 56-60. Imola riapre i giochi ma Treviso cerca di chiuderli subito piazzando 3 bombe: 60-69 al 33’. Le azioni d’attacco imolesi vanno a vuoto e Logan sale in cattedra (32punti per lui fino a questo momento) portando i suoi a +15: 60-75 al 35’.
Imola non si arrende e la coppia Crow-Raymond riporta a -10 Le Naturelle: 71-81 con 2’ da giocare. Il coast to coast di Bowers va a buon fine con l’usa che realizza da sotto la plance e anche l’aggiuntivo, mandando a sedersi Chillo per 5 fallo: 74-81. Treviso rimette palla in gioco, ma compie subito infrazione di passi con capitan Imbrò. Imola palla in mano con la tripla di Bowers che si infrange sul ferro; scende in attacco la De Longhi che realizza da sotto la plance ancora una volta con Tessitori, riportandosi così sul +9. Tessitori subisce fallo e realizza 1su2, Imola in attacco ci prova con Bowers da sotto canestro che realizza. Si conclude 76-84 il match tra Le Naturelle Imola e la De Longhi Treviso Basket .

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: