XL EXTRALIGHT®, la storia sulla porta: vincere a Cagliari per volare in Coppa Italia

Appuntamento con la storia per la XL EXTRALIGHT®. I gialloblu volano oggi pomeriggio a Cagliari per l’ultima giornata del girone di andata, che li vedrà scendere in campo domani pomeriggio (ore 18, PalaPirastu) contro il fanalino di coda Hertz e l’occasione è di quelle ghiotte: se la Poderosa dovesse vincere sarebbe certa di avere un posto tra le prime quattro in classifica e quindi staccherebbe per la prima volta nella sua storia il pass per la Coppa Italia da giocarsi poi in casa l’1, 2 e 3 marzo prossimi a Porto San Giorgio. Anche con la sconfitta i veregrensi non sarebbero tagliati fuori dalla corsa, ma a quel punto servirebbe anche la sconfitta di almeno una tra Forlì (di scena a Imola) e Verona (in campo a Cento). Insomma, meglio evitare ogni rischio e fare il proprio dovere in terra sarda, anche se, a dispetto della classifica, non sarà per nulla facile contro la Dinamo Academy.

I rossoblu, società satellite della Dinamo Sassari, hanno sì solo 6 punti in classifica, ma 4 di questi sono arrivati nelle ultime tre giornate, con la sola sconfitta sul parquet della capolista Bologna a macchiare la risalita sarda. Sta dando frutti il cambio in panchina, con l’esonero di coach Riccardo Paolini e la promozione da vice a capo di Alessandro Iacozza, cui si aggiunge il primo intervento sul mercato, che ha portato sull’isola il lungo di origini georgiane Giga Janelidze (13,0 punti e 5,6 rimbalzi nelle tre partite fin qui disputate). Ovvio che i fari offensivi della squadra siano però i due americani, da una parte la guardia ex Scafati Anthony Miles (20,5 punti, 5,0 rimbalzi, 4,4 assist di media) e il lungo Justin Johnson, rookie che tanto bene aveva fatto al college di Western Kentucky e che sta producendo 16,9 punti e 8,5 rimbalzi a gara. La batteria di italiani mixa gioventù ed esperienza. Detto di Janelidze, la spalla privilegiata del tandem a stelle e strisce è la talentuosa guardia Roberto Rullo, che porta alla causa 12,9 punti, 3,5 rimbalzi e 2,4 assist. Il reparto esterni si completa con l’astro nascente Lorenzo Bucarelli, già argento ai Mondiali Under 19 del 2017 nei quali fu inserito anche nel miglior quintetto, che aggiunge 7,4 punti, 3,2 rimbalzi e 3,4 assist; il play Andrea Picarelli, che dirige le operazioni in cabina di regia portando 2,4 punti a gara; e l’emergente Andrea Rovatti, che viaggia a 4,5 punti a gara. Il reparto lunghi è invece completato dall’esperienza di Marco Allegretti, veterano della categoria che porta alla causa 5,1 punti e 3,2 rimbalzi, e dal lunghissimo Ferdinando Matrone, che anche grazie ai suoi 210 centimetri mette a referto 2,1 punti e 4,2 rimbalzi a partita.

Una partita ricca di insidie per la squadra di coach Pancotto, che, nonostante una settimana ancora una volta all’insegna degli acciacchi, sarà al completo per la sfida di Cagliari. Con l’obiettivo di centrare la settima vittoria esterna su otto gare, continuare a correre nel cuore della zona playoff e, soprattutto, staccare il pass per la Coppa Italia.

Il match sarà trasmesso in diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), in diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). La partita andrà invece in differita lunedì sera alle 20.15 su Tvrs (canale 11 del digitale terrestre).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: