Supersfida a Treviso: “Pronti a giocarcela”

Banco di prova durissimo per l’Unieuro Forlì, che per salire di livello – e guadagnare almeno per qualche ora la vetta della classifica, la Fortitudo gioca martedì – è attesa ad uno spareggio tra seconde al Pala Verde di Treviso. Palla a due alle 18 di domenica (arbitrano Moretti, Yang Yao, Pierantozzi) con i padroni di casa autentica corazzata del girone e reduci da 5 successi consecutivi. Anche Forlì sta bene – Negli ultimi 14 giorni ha battuto le due di Piacenza e Cento – ma non può contare sulle rotazioni profonde quante quelle a disposizione di coach Menetti e soprattutto dovrà con ogni probabilità fare ancora a meno del suo play titolare Jacopo Giachetti. Ai biancorossi è richiesta una prova di forza clamorosa, in un big match che la piazza forlivese sognava da anni.

In settimana coach Valli ha chiesto solidità al gruppo: “Nonostante siamo molto alti in classifica dobbiamo mantenere i piedi ben piantati a terra. Siamo stati bravi ma non siamo ancora forti: dobbiamo ancora consolidare abitudini che ancora non abbiamo e tarderemo a saldare complice l’assenza di Giachetti. Non voglio fare retorica ma questi ragazzi stanno dimostrando davvero un grande attaccamento alla maglia. Ci aspetta un ciclo molto tosto con squadre top del livello”. Al match del pala Verde seguiranno Udine all’Unieuro Arena e la Fortitudo al Pala Dozza.

Uno dei protagonisti di questo brillante inizio di stagione è stato certamente Tommaso Oxilia: “La nostra forza è che siamo uniti e troviamo sempre le risorse per superare gli ostacoli che le partite ci propongono. A Treviso sarà un match durissimo, ma ci arriviamo bene dopo la bella vittoria casalinga con Piacenza che aveva messo i bastoni tra le ruote a parecchie big del campionato. Al Pala Verde ce la giocheremo mettendo in campo tutte le nostre qualità”.

Sul fronte Treviso (ancora out Tomassini) le parole di coach Max Menetti: ““Domenica affrontiamo la squadra che ci affianca in classifica è già di per sé l’importanza della gara si presenta da sola. Forlì è una squadra solida e ricca di talento in tutti i reparti, molto aggressiva nelle due metà campo e con giocatori che individualmente possono spezzare la partita. Servirà una prova collettiva di grande energia e sacrificio difensivo per contenere le loro capacità e voglia, ancor di più domenica di fare un altro passo avanti nel nostro percorso di miglioramento in una partita così difficile”.

Media. Diretta su LNP TV Pass (https://bit.ly/2PjLyRf), aggiornamenti live sulla pagina Facebook e su Instagram. Differite su Teleromagna.

Le altre partite. Sabato 8 dicembre ore 20.30: G.S.A. Udine-Bondi Ferrara, OraSì Ravenna-Termoforgia Jesi. Domenica 9 dicembre ore 12 con diretta Sportitalia: Pompea Mantova-Hertz Cagliari. Domenica 9 dicembre ore 18: De’ Longhi Treviso-Unieuro Forlì, Assigeco-Roseto Sharks, Tezenis Verona-XL Extralight Montegranaro, Le Naturelle Imola-Bakery. Martedì 11 dicembre ore 20.30: Lavoropiù Fortitudo-Baltur Cento.

Classifica. Lavoropiù Fortitudo Bologna 18, De’ Longhi Treviso 16, Unieuro Forlì 16, XL Extralight Montegranaro 14, Tezenis Verona 12, G.S.A. Udine 12, Le Naturelle Imola Basket 10, OraSì Ravenna 10, Baltur Cento 8, Assigeco Piacenza 8, Bondi Ferrara 8, Bakery Piacenza 8, Termoforgia Jesi 6, Pompea Mantova 6, Roseto Sharks 6, Hertz Cagliari 2.

L'articolo Supersfida a Treviso: “Pronti a giocarcela” proviene da Pallacanestro Forlì 2.015.