VARESE BATTE FC PORTO E SUPERA IL GIRONE DI FIBA EUROPE CUP

Grandissimo successo esterno per la Pallacanestro Varese che supera FC Porto per 89 a 71 in occasione della quinta gara del girone F di FIBA Europe Cup. Vittoria dalla doppia valenza quella dei biancorossi che oltre ai due punti in classifica ottengono anche l’aritmetico passaggio al secondo girone che prenderà il via il prossimo 12 dicembre (squadre ancora da definire). Mercoledì 21 alle ore 20:30, pertanto, i ragazzi di coach Caja si giocheranno il primato del gruppo contro Alba Fehervar. Prima ancora, però, Ferrero e compagni torneranno a calcare i parquet di LBA con il match contro la Vanoli Cremona previsto per domenica 18 alle ore 12:00.

L’inizio del match premia Varese che, presa per mano da Moore ed Archie, si fionda sul momentaneo 12-4 che costringe Moncho López al timeout. La ramanzina sblocca i padroni di casa (tripla di Barac), ma non spegne l’ardore degli ospiti che volano sul +14 (21-7) con Cain ed Avramovic, gap che Sheeney, con 7 punti consecutivi, ricuce per il 14-21 del 10′.
Il blocco offensivo dei biancorossi prosegue anche in avvio di secondo periodo e permette ai padroni di casa trovare il pareggio a quota 21. Serve una strigliata di coach Caja per far sì che Varese torni a segnare, e lo fa con Archie che poco dopo, al 20′, fissa il risultato sul +1 (36-37).

Varese comincia la terza frazione con il piede sull’acceleratore grazie ai 6 punti di fila di Bertone e Scrubb. Porto risponde per le rime con Pinto, ma i biancorossi non tremano, tengono botta e si portano sul +11 (51-62) con i liberi di capitan Ferrero. Al 30′ sono ancora gli ospiti a sorridere: 58-67.
L’avvio di ultimo quarto, stavolta, è di stampo portoghese grazie al “solito” Pinto. Solo un fuoco di paglia, però, perché Varese scappa ancora (ottimo Natali) dilagando perfino nel risultato che, al 40′, si fissa sul definitivo 89-71.

IL TABELLINOLE PAROLE DI COACH CAJA